Trasferimenti Imbarcazioni

Sail Yacht Charter  è a vostra disposizione per trasferimenti di ogni tipologia e grandezza di imbarcazione sia a vela che a motore. Contattaci per richiedere un preventivo personalizzato.
Le tariffe variano a seconda della tipologia di imbarcazione e delle miglia da percorre.
Di seguito sono riportate alcune indicazioni di massima.

Tariffa.
Il costo per il trasferimento della barca è composto da: gli onorari e gli esposti dell’equipaggio. Onorari

Sono proporzionali al numero di miglia da percorrere sulla rotta migliore, e al numero minimo di persone di equipaggio che occorrono per manovrare l’imbarcazione (solitamente una o due persone). L’onorario richiesto per tratte inferiori a 400 miglia, è pari a 5,00 € a miglio comprensivo di due componenti di equipaggio.

Esposti:

Rappresentano le spese sostenute dall’equipaggio per il trasferimento dell’imbarcazione, sono calcolate in funzione del tempo impiegato (viaggi in treno/aereo/taxi, cambusa, porti, gasolio, tasse di navigazione, etc). L’armatore è tenuto a rimborsare l’equipaggio di tutte le spese sostenute e documentate dai relativi giustificativi che verranno presentati a consuntivo. L’ammontare degli esposti pertanto non è preventivabile.

Lo skipper e il suo equipaggio dovranno:

pianificare la rotta insieme all’armatore (eventuali cambi di rotta a causa delle condizioni meteo sfavorevoli saranno comunicate per tempo); comunicare costantemente durante il trasferimento la posizione gps dell’imbarcazione;
lavare e pulire l’imbarcazione una volta arrivati a destinazione;
assicurarsi che la barca e la strumentazione di bordo sia in perfetto stato d’uso e in grado di poter assicurare il trasferimento a destinazione.

Regolamento Equipaggio per il trasferimento barche

Fino a 150 miglia l’equipaggio prevede un numero di 2 persone, oltre le 150 miglia l’equipaggio deve essere almeno di 3 persone.

Le spese del carburante ed eventuali soste in porti in cui potersi riparare, nel caso in cui dovessero esserci condizioni meteo/marine non idonee alla navigazione, sono a carico dell’armatore.

La presenza a bordo dell’armatore o di altre persone da lui indicate, durante il trasferimento, non riduce il numero di membri dell’equipaggio previsti per il trasferimento.

Le spese di trasferimento dell’equipaggio (treno, auto, taxi, hotel, cambusa, gasolio, porti, etc), documentate dai relativi giustificativi e presentati a consuntivo, saranno interamente rimborsate dall’armatore.

Le spese relative alla cambusa per il trasferimento dell’imbarcazione sono interamente a carico dell’armatore.

Il proprietario dell’imbarcazione da trasferire dovrà assicurare che:

l’imbarcazione sia in grado di navigare senza problemi;

siano presenti tutte le attrezzature di bordo e le dotazioni di sicurezza necessarie per il tipo di navigazione da intraprendere, e che queste non siano scadute;

siano presenti a bordo tutte le carte nautiche riferite alla rotta da percorrere e che la strumentazione di bordo (vhf, navigatore, etc) sia perfettamente funzionante;

Il motore sia stato tagliandato e sia in perfetto stato d’uso;
gli armamenti delle vele siano in un buono stato di uso e manutenzione tale da poter assicurare la traversata prevista; I documenti siano in regola e l’imbarcazione sia dotata di assicurazione RC e polizza CORPI (KasKo) o equivalente;

eventuali difetti noti e tutte le procedure particolari da adottare in certe situazioni dovranno essere elencate allo skipper all’atto della consegna, al fine di circoscrivere al massimo il numero di imprevisti che potranno succedere durante il trasferimento della barca.